Image
Top
Me
5 aprile 2020

Podcast ISO 1 – Il Costo delle certificazioni ISO – UNI EN ISO 9001:2015

Oggi voglio parlarti delle certificazioni ISO e nello specifico dell’investimento nell’implementare un sistema di gestione e nell’ottenere delle certificazioni ISO.

Importante precisazione: La parcella del consulente che ci aiuta ad implementare il sistema di gestione e quella dell’OdC che svolge la verifica corrispondono a due quote di spesa differenti. Una cosa è il lavoro del consulente se decidiamo di affidarci a lui un’altra sono i costi delle attività di verifica di terza parte. In alcun modo né OdC né i consulenti possono presentare un preventivo di spesa onnicomprensivo in quanto le attività sono l’una in conflitto di interessi con l’altra.

Per questo ti consiglio di rivolgerti al sottoscritto per auto implementare il tuo sistema di gestione, abbattendo i costi aziendali e con la libertà di poter richiedere a qualsiasi OdC un preventivo. Approfondiremo questo aspetto proprio in questo video.

Spesso gli imprenditori mi pongono il seguente quesito:

  • Quanto costa una certificazione ISO?

La domanda è molto pertinente in quanto viviamo in un mondo legato al consumismo e di conseguenza siamo portati a pensare che tutti sia veloce, immediato, smart. Per rispondere a questo tipo di quesito è necessario capire cosa si nasconde dietro al valore economico.

Vi sono dei documenti disponibili online che rimandano al calcolo dei tempi di verifica che si chiamano Mandatory Document.  Questo vuol dire che gli OdC non possono a discrezione decidere i tempi di una verifica. Quindi potrai anche rivolgerti a diversi OdC per la richiesta di un preventivo (con tutta la documentazione a supporto che dovrai produrre) ma posso garantirti che su alcuni parametri non troverai alcuna differenza.

Prima di richiedere il preventivo a qualsiasi OdC devono esserti chiari 3 parametri:

  • Numero addetti equivalenti. numero ricavato tramite il rapporto tra il fatturato medio dell’ultimo triennio e il reddito pro-capite del settore di riferimento. Se un’organizzazione svolge un’attività di costruzioni di edifici civili il valore di fatturato da prendere come riferimento per addetto sarà 120.000. Perché economicamente una maestranza dovrebbe produrmi nelle normali condizioni operative quantomeno 120.000 di fatturato. Quindi se il nostro fatturato medio nei tre anni si aggira sui 2.000.000 tra subappalto e lavoro diretto verranno considerati 17 addetti equivalenti (adesso vi spiegherò perché questa informazione è importantissima).
  • La tipologia di attività che svolgi viene identificata con un indice di rischio. Nello specifico il comparto edile rientra in un’attività di rischio alto per contesto e parti coinvolte.
  • Tipologia di certificazione: vuoi certificare il sistema di gestione qualità singolarmente, oppure richiedere un audit integrato (sulla tipologia di audit puoi guardare il video Cos’è un audit caricato sul mio canale)?

Dalla combinazione di questi tre parametri verranno determinate le giornate di verifica. Una giornata di verifica di solito corrisponde ad 8 ore di lavoro. Unico parametro soggettivo che gli OdC è il costo a giornata di verifica. Quindi all’interno dei preventivi devono essere chiare le giornate di verifica e il costo a G/U.

All’interno del video troverai un esempio concreto

Seguimi sui canali social oppure invia una mail al mio indirizzo info@sicurgeo.it per una prima consulenza gratuita.

Condividi con: