Image
Top
Me
24 marzo 2020

Termini e definizioni nel settore delle certificazioni ISO…

Oggi voglio parlarti delle certificazioni ISO e nello specifico dei vocaboli maggiormente utilizzati e presenti nelle norme armonizzate, cercando di fare chiarezza e parlandovi di esempi pratici.

E ‘importante sottolineare come all’interno delle norme armonizzate si faccia riferimento ad una terminologia comune tra i vari schemi. Tali specifiche sono riportate nelle norme della serie 9000, 14000 ecc…Per la 45001 invece la terminologia è all’interno della stessa norma senza rimandi. Vediamo la terminologia più in uso tra i professionisti del settore.

Le norme ISO, sono dette di alto livello oppure HLS High Level Structure. Cosa vuol dire? Molto semplicemente che per favorire l’integrazione tra sistemi il legislatore ha applicato una condivisa terminologia e struttura. Di fatto le norme 9,14,45, 50, 27001 e 37001 sono tutte composta da 10 capitoli.

Iniziamo a dettagliare alcuni termini ricorrenti:

Partiamo dalla direzione. All’apice della nostra piramide gerarchica. Per le norme ISO l’alta direzione o top management è un gruppo di persone che guidano ed amministrano un’organizzazione. Approfondiremo all’interno dei nostri video il capitolo delle norme armonizzate dove si parla di leadership, impegno della direzione e vedremo anche nel dettaglio cosa è il riesame della direzione.

Consulente: spesso sentiamo parlare del consulente, il più delle volte esterno che supporta le aziende nell’implementare il sistema di gestione, effettua le verifiche ispettive interne e supporta l’organizzazione nel superare le verifiche di terza parte.

Miglioramento: attività utile per accrescere le prestazioni. Se ricorrente invece parliamo di miglioramento continuo.

Processo: Insieme di attività correlate che utilizzano input per consegnare un risultato atteso che può essere chiamato output. Le norme armonizzate richiamano spesso l’approccio per processi. In estrema sintesi l’organizzazione nella fase embrionale del processo di implementazione può trarre vantaggio suddividendo le attività in processi e scomponendoli in parti sempre più rappresentative per migliorare l’integrazione tra i processi. All’interno di un articolo tratteremo l’approccio per processi e il ciclo PDCA e risk based thinking.

Politica: Orientamenti ed indirizzi di un’organizzazione espressi in maniera formale dalla direzione. La politica può essere allineata con la Mission e con la Vision dell’organizzazione. Adesso facciamo una differenza su cosa è la Vision aziendale e cosa invece è la Mission. La Vision è la proiezione dell’azienda nel futuro. La mission è la strategia e le azioni messe in campo per realizzare la Vision.

Requisito: Esigenza o aspettativa che può essere esplicita, implicita oppure obbligatoria

Rintracciabilità: capacità di risalire a ritroso alla storia di una componente o materia prima dal lotto produttivo viceversa abbiamo la tracciabilità.

Obiettivo: Requisito da conseguire.

Prestazione: Risultato misurabile.

Efficienza ed efficacia. L’efficacia è la capacità con cui raggiungiamo un obiettivo, l’efficienza è l’abilità con cui lo facciamo ottimizzando costi e tempi. Se ho aumentato il mio fatturato spendendo il doppio, oppure affidando molte attività all’esterno sarò stato efficace ma non efficiente.

Competenza: Sono diverse le correnti di pensiero. Alcuni libri di testo per project manager lo riportano come un insieme di tre elementi: Knowledge, skill, ability. La conoscenza è l’insieme delle esperienze e delle informazioni possedute dall’individuo. Capacità invece è la competenza tecnica specifica che permette ad un individuo di svolgere un determinato compito. L’abilità è l’applicazione efficace di conoscenze e capacità in un determinato contesto. Le risorse umane devono accumulare sufficientemente esperienza per sviluppare il pieno potenziale delle proprie competenze.

In altri articoli tratteremo nuovi argomenti quali: le Informazioni documentate richieste dalle norme, vedremmo la differenza tra piani e programmi di audit, precisione ed accuratezza, Azione correttiva e preventiva e tanto altro.

Seguimi sui canali social oppure invia una mail al mio indirizzo info@sicurgeo.it per una prima consulenza gratuita.

Condividi con: